Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2016

ESIGENZA DI DEFINIZIONE DEL TEMPO E DELLO SPAZIO

Immagine
Come forse qualcuno già saprà, ieri ci ha lasciato la nostra mitica cagnolona Gori. Non voglio ora né amplificare la cosa né sminuire altri tipi di lutto, ben più seri, ma purtroppo Gori nei suoi anni insieme a noi è riuscita ad aprire una breccia in me in cui sono entrati dei sentimenti nuovi, diversi da tutti quelli a cui ero abituata.
Insomma, non era una persona, ma per me è stata una compagna. La sentivo un supporto al mio essere mamma, perché lei era una Tata come nessuna; proteggeva i bambini (tutti, anche quelli che di lei avevano paura... com'è possibile?), proteggeva la casa, proteggeva lo spazio, la nostra famiglia; proteggeva anche altri animali, tra cui tutti i gatti del quartiere che facevano tappa fissa nel nostro giardino. Ha allevato ed educato il mio, di gatto, che ora si crede un po' un cane e che, sembra assurdo, ma da ieri è mogio mogio pure lui. 
Che dire? Non avrei mai pensato di provare un vuoto così. Mi dà fastidio uscire di casa, perché quando rientr…