Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2015

Pergolando

Immagine
Lo stato di assenza dal mio blog è direttamente proporzionale allo stato di affanno del periodo, ormai dovreste immaginarlo!
Nelle ultime settimane al cantiere abbiamo proseguito con le finiture e gli arredi, e con tutti i ritocchi del caso che, ahimé, sono ancora in corso d'opera. E ho la sensazione che fino all'ultimo secondo ci saranno imprevisti. Non so se riuscite ad immaginare lo stato di agitazione crescente che ci perseguita; da una parte, Debbie ha ormai i tempi strettissimi, con ospiti, troupe e vips in arrivo, e vive con la perenne sensazione che non si finisca MAI! Dall'altra, ormai invece il cantiere è TECNICAMENTE finito, si tratta davvero di sfumature (e della sistemazione finale degli esterni), e quindi la squadra e gli artigiani iniziano a dileguarsi, prestando attenzione ai loro nuovi clienti. Insomma, tutto nella norma! 
Ho parlato con l'architetto di questi aspetti proprio un paio di giorni fa, di quanto è normale, alla fine dei lavori, che il clie…

Lezioni

Immagine
Arrivati a questo punto - consapevole che non è ancora finita! - posso dire che il lavoro al cantiere di Debbie mi ha insegnato alcune importanti lezioni:
1. IMPARA L'ARTE DELLA DIPLOMAZIA: Non si può sopravvivere senza. In particolare quando i tempi stringono, la fine si intravede ma allo stesso tempo pare lontanissima, gli ordini arrivano in ritardo o sbagliati, giardinieri pittori muratori piastrellisti tappezzieri idraulici imprese di pulizie elettricisti falegnami si camminano uno sull'altro (letteralmente), bene, è il momento di avere palle ferme, sorriso stampato, gentilezza e tanto, tanto coraggio. Non ci sono trucchi o magie: in qualche modo - innato o appreso - bisogna riuscire a fare in modo che ognuno porti a termine il suo lavoro (nei tempi) e non uccida nessun altro (in particolare la sottoscritta, o il proprietario).
2. IMPARA L'ARTE DELL'ASCOLTO (e morditi la lingua): SEMPRE ascoltare, tutti e tutto. Ognuno ha le sue ragioni e motivazioni, anche se spe…

7 settimane all'ora X

Immagine
Uhhh...  Manca davvero poco pochissimo tempo al grande giorno, quello in cui la prima tornata di ospiti arriverà al Tuscan Getaway!  Aiuto, la tensione comincio davvero a percepirla anche io!
Oggi sono rientrata alla Villa dopo qualche giorno di assenza e mi è sembrato di arrivare in un altro posto! In pochissimi giorni è di nuovo cambiato tutto, e ormai, davvero, quella che sarà la fisionomia definitiva si intravede facilmente. Nel frattempo, continuano a susseguirsi corrieri con consegne varie, le più disparate, dalle lenzuola ai piatti ai mobili da giardino. E' davvero emozionante.
Quello che oggi mi ha colpito in particolare è l'estetica degli esterni, che prende corpo e che, in una giornata come questa fa mancare il fiato! Fiori, piante, fiori, piante, fiori, piante... Ovunque! Uno spettacolo.
Il fienile, di fronte al quale ora non c'è più un immenso buco, ma un principio di viale:

 Uno dei giardini privati delle stanze (ancora non terminato, eh):


Le prime piantine a…