giovedì 29 gennaio 2015

Progressi

Ogni giorno, quando arrivo da Debbie, trovo un sacco di cambiamenti. Ogni volta che qualche dettaglio è terminato, o quando arriva un nuovo elemento, è incredibilmente emozionante. 
Lo so che non dovrei forse sentirmi tanto coinvolta, ma sono tali e tante le questioni che si affrontano ogni giorno che, davvero, è impossibile non esserlo.

Potete immaginare, se io sto così, come reagisce Debbie!

Comunque, la scorsa settimana vi avevo accennato alla playroom; questa è sostanzialmente la stanza che occupa tutto il primo piano della struttura 'Fienile': si tratta di una struttura che è stata costruita da zero (forse esisteva qualche 'impronta' del vecchio fienile in legno, ma niente di più), e che, ovviamente, dovrà alla fine essere in tono col resto dell'ambiente, e quindi apparire certamente non 'nuova'. Debbie ha scelto materiali particolari, alcuni antichi, per creare quest'atmosfera (come i gradoni esterni in travertino grezzo), ma, all'opposto, ha fatto scelte di design all'ultimo grido; ad esempio, ha scelto un pavimento di ceramica dall'aspetto legno usurato, appena inserito sul mercato; la novità, in particolare, è il formato: si tratta infatti non del classico effetto a tavole in legno, ma grossi quadrati (mi sembra 80x80 cm). Io lo adoro, guardate che bello:




In fondo a questa stanza, oggi è iniziata la costruzione del caminetto, che avrà linea pulita e grezza, molto rustico. Stamani sono state posate le pietre del focolare, non so se riuscite a notarle perché la luce non era il massimo:


Il mood di questa struttura (ma, in fondo, di tutto il complesso) sarà un elegantissimo stile industrial chic. 

Ma i lavori proseguono anche fuori: stamattina ha preso corpo la recinzione dell'orto, realizzata con rami di noccioli intrecciati; sarà 'riempito' da vasche costruite con legno di recupero, per tenere le coltivazioni un po' rialzate da terra;
Solo ieri iniziavano a piantare i pali:


Stamani invece ho trovato la recinzione pressoché terminata:



Ogni piccolo passo avanti, tante scelte e ripensamenti e riflessioni. Si nota?


Alla prossima!
L.


Nessun commento:

Posta un commento