venerdì 10 luglio 2015

Restyling di zona relax



Questa settimana mi sono divertita a realizzare un progetto per il restyling di quelle che qui si chiamano 'casine', ovvero piccole strutture annesse alle proprietà, una volta utilizzate come cantine, magazzini, eccetera.
Di solito non sono strutture molto grandi, però sempre più spesso vengono oggi ristrutturate e riutilizzate, a volte anche come dependance.

In questo caso si tratta di un'unica stanza; al momento c'è solo una porta di accesso, ma dietro parere positivo dell'architetto si potrà inserire una grande doppia porta vetrata, in modo da far entrare più luce possibile (anche se i committenti vogliono i vetri specchiati fumé, per questione di privacy). La casina è proprio nel centro del giardino, e i proprietari vogliono creare un soggiorno da utilizzare soprattutto d'estate mentre i bambini giocano all'esterno; è un locale dedicato agli adulti (beati loro!).

Il progetto è molto semplice: una coppia di divani, Tv, una poltrona per leggere e una grande libreria, oltre ad un bel tavolino da caffé.


Per lo stile d'arredo ho scelto materiali naturali, colori dal marrone al nero, legno e ferro; i proprietari volevano qualcosa di 'industrial' ma elegante. L'atmosfera finale è certamente da adulti, stemperata qua è là da pezzi moderni (come la lampada da terra o le due sospensioni) e da punti di rosso che legano il tutto. Infine, la collezione di specchi della proprietaria 'ammorbidisce' la zona ed amplifica la luce.




Per le finiture: calce alle pareti e parquet di rovere sbiancato ai pavimenti. Il battiscopa non c'è, ma verrà dipinto un bordo in resina trasparente. 

Segretino: normalmente si sconsiglia di posizionare la TV di fronte alle finestre, per evitare che la luce rifletta sullo schermo e dia fastidio durante la visione. Stavolta è stata espressamente richiesta, dato che verrà utilizzata soltanto la sera. In ogni caso, i vetri fumé risolveranno il problema anche di giorno.

Baci!
L.

Nessun commento:

Posta un commento